Aer-pharma, la vostra parafarmacia online di fiducia, vi dà il benvenuto nel reparto dedicato alla vendita online di farmaci da banco SOP e OTC che possono essere acquistati senza ricetta.

Aer-Pharma ha ricevuto da parte della Regione Piemonte e del Ministero della Salute l’autorizzazione alla vendita online dei farmaci di automedicazione, i cosiddetti farmaci SOP/OTC , per i quali non è prevista la presentazione di ricetta medica.

Per verificare che AER-PHARMA è una parafarmacia online autorizzata dal Ministero della Salute clicca qui

I farmaci da banco si distinguono in:

OTC, abbreviazione di Over The Counter, sono i farmaci di automedicazione che posso essere esposti sul bancone della farmacia e che il paziente può acquistare liberamente ed anche ovviamente su consiglio del farmacista o suggerimento pubblicitario;

SOP, abbreviazione di Senza Obbligo di Prescrizione, sono i farmaci che non possono essere pubblicizzati ed esposti sul bancone della farmacia, ma possono comunque essere acquistati su consiglio di farmacisti e medici ed anche liberamente su scelta personale dell’acquirente, senza appunto l’obbligo di presentare una ricetta medica.

La lista dei farmaci SOP/OTC presenti sul nostro sito è divisa per sottocategorie terapeutiche, consultabili nella sezione FARMACI DA BANCO.

Ti ricordiamo che, anche se vendibili senza oblligo di ricetta, parliamo comunque di farmaci, ed è quindi sempre necessario controllare gli eventuali effetti collaterali, le interazioni con altri farmaci eventualmente assunti e i casi in cui l’assunzione risulta sconsigliata, per esempio in gravidanza, allattamento o se chi li dovrebbe assumere è un bambino o una persiona anziana. Queste informazioni sono riportate nelle singole schede descrittive dei prodotti di Aer-Pharma, e sono prese direttamente dai foglietti illustrativi autorizzati per ogni singolo prodotto dall’AIFA, l’Agenzia Italiana del Farmaco.

La direttiva europea 2011/62/UE mette l’Italia al passo con gli altri paesi europei nei quali la vendita dei farmaci SOP/OTC è già permessa e mira a garantire ancor più sicurezza per l’acquirente online, con il chiaro intento di ostacolare il più possibile la vendita di farmaci contraffatti e/o di dubbia provenienza. I siti che potranno richiedere l’autorizzazione a procedere alla vendita online dei farmaci di automedicazione dovranno essere per questo motivo caratterizzati dalla presenza di un bollino identificativo, non falsificabile, concesso solo dopo esplicita autorizzazione da parte del Ministero della Salute, recante la bandiera dello Stato in cui il negozio fisico direttamente collegato al sito è ubicato – nel nostro caso la Parafarmacia del dr.Stefano Artuso a Novara.

Top